Viral Defend, linea di Integratori per contrastare l’influenza

Perché Viral Defend... Scopriamo come e perché può aiutarci nel combattere e prevenire i sintomi ed intervenire sulle cause dell'influenza

Fermare il sintomo ….o risolvere il problema?

Oggigiorno, nella concezioni di molte persone, esiste una convinzione ben radicata: una terapia che agisce velocemente è una buona terapia.

Per molti, prendere un analgesico quando si ha mal di testa, è una comune pratica terapeutica. Il fatto è che oggi, sempre più spesso, siamo portati a non ascoltare i segnali che il nostro corpo ci invia. Quindi, quando avvertiamo un sintomo, il nostro primo pensiero non va alla ricerca del problema che ha generato quel fastidio; siamo invece portati a pensare quale sostanza chimica ci faccia ritornare velocemente in forma.

Spesso andiamo a risolvere il sintomo ma non il problema, che diventerà così invadente che di quel farmaco sarà difficile disfarsene.

La velocità d’azione di un farmaco è inversamente proporzionale all’azione terapeutica.

La cosa importante da tener presente è quella di non farci ingannare sul fatto che le cure “dolci” sono lente. Per cure dolci intendiamo i rimedi naturali, i quali hanno una concezione olistica dell’uomo.

L’olismo (dal greco olos, tutto) concepisce l’essere umano come un’unione indissolubile di corpo-mente-spirito. All’interno di questa visione unitaria dell’uomo, la malattia è considerata il prodotto di uno squilibrio tra il paziente e il suo ambiente. Il terapeuta, dunque, non si preoccuperà soltanto di eliminare il sintomo, ma di analizzare le cause profonde alla base della patologia: si prenderà cura dell’individuo nella sua totalità, interessandosi al suo stile di vita, dall’alimentazione al contesto sociale ed emotivo in cui vive.

Il processo di guarigione non sarà così limitato ad un affidarsi passivo nelle mani del terapeuta, ma consisterà piuttosto in un impegno attivo a collaborare per il ristabilimento del proprio equilibrio.

Le cure naturali hanno tra i loro concetti fondanti anche il “vitalismo”, ovvero la convinzione che l’uomo possegga una forza vitale intelligente, responsabile del funzionamento generale dell’organismo, che tende spontaneamente all’equilibrio.

In questa prospettiva anche la malattia è vista in modo diverso, non più nemico da combattere ad ogni costo, ma segnale della necessità di un riequilibrio.

Alla base delle cure naturali sta anche un diverso concetto di salute, che non comprende soltanto il piano fisico ma anche quello emozionale e spirituale.

Nel curare, ad esempio, l’influenza con rimedi naturali è fondamentale, per una buona resistenza, fare della profilassi qualche mese prima della epidemia influenzale. Ciò consentirà di creare un equilibrio all’interno del nostro corpo e di rafforzare il nostro sistema immunitario.

Il risultato che si otterrà sarà quello di evitare il ricorso al vaccino antinfluenzale (che presenta ceppi di virus resi innocui, insieme a sostanze chimiche nocive all’organismo) e all’uso di farmaci quando il nostro corpo sarà non avrà più la forza di reagire.

Virus influenzale: trasformista per vocazione

virus influenzaIn un mondo sempre più frenetico ed affollato, il nostro corpo è costantemente al lavoro per proteggerci da virus, batteri e malattie varie. Tutto ciò viene accentuato con l’arrivo dei primi freddi e della stagione influenzale. L’influenza viene originata da un virus che, a differenza dei batteri, risulta indifferente ai comuni antibiotici in commercio. Il virus influenzale ha una caratteristica particolare: quella di mutare aspetto. Ciò fa si che, anno dopo anno, colpisca organi diversi. Ecco perché assume nomi differenti: asiatica, cinese, ecc. ecc. Le possibili mutazioni del virus influenzale sono tre: A-B-C. Tale virus potrebbe essere paragonato ad una ladro che, per non farsi riconoscere dalla guardia (nel caso specifico è il nostro sistema immunitario) indossa una barba. Questa piccola trasformazione può essere paragonata alla mutazione di tipo C (cioè quella più blanda). Se la guardia, invece della barba indossasse una maschera, ci troveremmo di fronte alla mutazione B: situazione clinica modicamente più severa. A distanza di anni il virus si presenta in un modo praticamente irriconoscibile. È come se il ladro si presentasse in abiti e voce da donna. In tal caso la guardia (il nostro sistema immunitario), sarebbe impossibilitata a riconoscerlo. Ci troveremo di fronte alla mutazione di tipo A; cioè quella clinicamente ed epidemiologicamente severa.

Panico da Virus e Batteri? … Non farti influenzare

Una buona mossa da compiere in vista dell’arrivo della stagione influenzale, è rafforzare la barriera che il corpo alza di fronte all’aggressione di agenti patogeni esterni: il sistema immunitario.

Infatti, dipende soprattutto da lui il fatto che ci si ammali o no di influenza, con o senza vaccinazione.

Diverse ricerche hanno dimostrato che una corretta alimentazione può aiutare ad avere un sistema immunitario efficiente per proteggerci contro le infezioni e virus. Infatti, senza un’adeguata nutrizione, esercizio fisico, riposo, il sistema immunitario si indebolisce e diventa più vulnerabile a contrarre raffreddore, influenza e altre malattie.

Spesso però, seguire uno stile di vita esemplare, da un punto di vista del benessere, risulta molto difficile. Se poi a ciò si aggiungono cambiamenti climatici sempre più repentini ed una maggiore esposizione a nuovi virus e batteri sempre più forti, che viaggiano velocemente in tutto il mondo, allora diventa fondamentale, soprattutto durante la stagione influenzale ed il freddo, aiutare il nostro sistema immunitario.

La linea di integratori per contrastare l'influenza Viral Defend è disponibile in compresse o fluido, a seconda delle tue esigenze.

integratore antinfluenzale sciroppo

Viral Defend fluido Balsamico

fluido Balsamico composto da: Echinacea, Propoli, Vitamina C da Rosa Canina, Miele, Pino Mugo e Eucalipto svolge azione balsamica e lenitiva delle mucose. Indicato anche per i bambini.

viral-defend-10-compresse

Viral Defend Compresse

L’ integratore alimentare in compresse a base di Beta Sanuva (un’associazione calibrata di resveratrolo, antocianine di sambuco, beta-1,3-1,6-D-glucano da S. cerevisiae, polifenoli e pro-antocianidine oligomeriche d’uva), MSM, (metil sulfenil metano), Vitamina C titolata al 70% (da Rosa Canina), Echinacea, Zinco e Rame.

Condividici tramite: